La gonna ispirata – the inspired skirt

Mi piacciono le gonne lunghe e ondeggianti, quelle che ti fanno sentire super chic anche se sotto metti le snickers.
I like long, fluttering skirts, that make you feeling super chic even if you wear snickers.
Quest’estate si sono viste molte gonne lunghe più o meno gitane, con balze, pizzi, tessuti coloratissimi. Per lo più in versioni sportive con magliette di cotone e scarpe comode. Sembra che l’inverno continuerà su questa tendenza, sostituendo la felpa alla t-shirt, e questo mi fa presagire che mi cimenterò con altri modelli di gonne lunghe.
This summer we have seen many long skirts, gitans style or not, with balsa, lace, colorful fabrics. Mostly in sport’s version with cotton t-shirts and comfortable shoes. It seems that the winter will continue on this trend, replacing the t-shirt with sweatshirt, and this makes me thinking that I’ll try with other patterns of long skirts.

Sarà che coprire interamente le coscione mi fa già in partenza sentire meglio, sarà la sensazione del tessuto che si strofina sulle gambe ad ogni passo, il fatto è che una gonna lunga ha un suo motivo di essere e dovrebbe trovare sempre posto nell’armadio. A dire il vero non ho molte gonne lunghe,  forse dovrei iniziare a provvedere.

Maybe I feel better by covering my legs completely and  having the fabric that caress them at every step, anyway the fact is that a long skirt has its motive and should always be placed in the wardrobe. Sincerely I do not have many long skirts, maybe I should begin to provide.
Ovvio che prendere un tessuto lungo e arricciare un po’ non mi poteva dare soddisfazione, così mi sono complicata la vita alla ricerca di una forma facile da disegnare, tagliare, indossare.

Obviously taking a long fabric and curling a little could not give me satisfaction, so I complicated it by looking for an easy pattern to draw, cut, and wear.

Dopo un po’ di ricerche ho iniziato a sperimentare nuove forme con il mio approccio empirico: guardarmi allo specchio avvolgendomi con tessuti di ogni tipo. Devo dire che sono passati giorni…. finché mi sono messa a disegnare spirali.

After few researches,  I started experimenting new forms with my empirical approach: looking at me in the mirror, wrapping me in every kind of fabric. I have to say that days have passed since I started drawing spirals.
Ho scelto questa stoffa pensando di farne un campione, non ero per niente convinta che sarebbe uscita bene, mi sembrava troppo grigia e  troppo rigida. Poi taglio bordo indosso e mi  piace!! Sembra che proprio il tessuto, un cotone spalmato un po’  rigido,  faccia ricadere la gonna come se avesse una sua struttura. Credo che un tessuto morbido, cadente, potrebbe far perdere il senso della forma. Per togliermi la curiosità dovrei fare una seconda prova in morbido.
I chose this fabric thinking of making a sample, I was not convinced at all that it would come out well, it seemed too gray and too rigid. Then I cut, I wear and I like it!! It seems that just a cotton coated and little bit rigid fabric gives to  the skirt its own structure. I think that a soft, drooping fabric could lose the skirt structure. By curiosity I should make a second trial in soft.
Per rifinire ho avuto il solito problema di come bordare. Un orlo piegato non veniva benissimo; dopo una prova ho deciso di cercare una seconda soluzione. Dato che ormai cucio lo sbieco come piovesse (finirò per bordare anche le cucce dei cani!),  la soluzione è stata uno sbieco in viola (nota per me: fare scorta di nastri e sbieco alla prossima fiera creativa!). Anche in questo caso non ero convinta dell’abbinata colori, ho cucito pensando “ma si dai provo!”. Anche stavolta mi piace!! Forse dovrei lasciarmi andare all’istinto senza questionare troppo!!
To refine I had the usual problem how to make the hem. A bent hem was not fine; after a first trial, I decided to look for a second solution. Since I sew the bias everywhere (I’m going to trim the dog basket too!), the solution was a violet bias (note for me: make stock of tapes and bias at the next creative fair!). Even in this case I was not sure about the color match: I sewed thinking “Let’s try”. And also this time I like it!! Maybe I should follow my instinct without questioning too much!!
Se avete voglia di sperimentare con nuovi tessuti e finiture vi regalo il mio schema.
Fatemi sapere cosa ne esce!
If you want to experiment with new fabrics and finishes, I give you my pattern.
Let me know what comes out!
GonnaLungaSpirale
Ho abbinato una t-shirt con delle snickers  e una camicetta (mio esperimento dell’ultimo minuto) con un sandalo a zeppona.  Riguardando le foto preferisco la versione più sportiva, sarà questo il modo in cui più spesso indosserò la mia gonna.
I matched a t-shirt with snickers and a blouse (my last minute experiment) with a wedge heel sandal. Looking at the photos, I prefer the most sport version: this will be the way I wear my skirt the most.
DSC_0978DSC_0980DSC_0990DSC_0996
DSC_0982DSC_0991
con perline affogate.
The bracelet is a Sperimentando la resina – Testing the resina with small pearls 
DSC_0985
DSC_0988DSC_1018DSC_1015DSC_1017.jpgIMG_20170923_174556
IMG_20170923_174546IMG_20170923_174538IMG_20170923_174428IMG_20170923_174139IMG_20170923_174111

6 thoughts on “La gonna ispirata – the inspired skirt

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.